PRIMA STORICA AUDIZIONE PRESSO IL PARLAMENTO EUROPEO DI UN’ICE CON ESITO POSITIVO – RIGHT2WATER

Il 17, febbraio presso il Parlamento Europeo a Bruxelles, si è svolta la prima audizione di un ICE che ha raccolto le necessarie firme per potersi dichiarare ufficialmente positivamente conclusa.
Come previsto dal regolamento attuativo dell’ICE, questa audizione organizzata dal Parlamento europeo, la presidenza dell’On. Matthias Groote e con la presenza della Commissione europea, in questo caso rappresentata dal VicePresidente Maros Sefcovic, ha visto come protagonisti i promotori dell’ICE “Right2water” per l’accesso garantito all’acqua e ai servizi sanitari come diritto fondamentale da difendere.
Impressionante la presenza di attivisti e cittadini che non hanno voluto perdere questo momento storico del percorso per l’affermazione della democrazia partecipativa a livello europeo. La sala con più di 400 presenti ha seguito con interesse i tre ore e mezzo di lavori in cui si sono alternati i promotori dell’iniziativa e numerosi parlamentari europei. Per poter rivedere la relativa registrazione (http://ec.europa.eu/avservices/video/player.cfm?ref=95873  )
I lavori sono stati divisi i tre grandi parti: 1) garantire acqua e servizi sanitari in tutta l’Unione europea, 2) accesso globale all’acqua per tutti, 3) no alla liberalizzazione dei servizi idrici.
Durante i lavori da molti è stato sottolineato come questa prima audizione rappresenterà una pietra miliare della democrazia europea  e che ora si attende che la Commissione reagisca rapidamente proponendo un progetto legislativo coerente con le richieste del comitato promotore. Una decisione in tal senso da parte della Commissione sembra essere programmata per il 20 marzo ed inoltre essa ha confermato nel corso dell’audizione che è sua intenzione di proporre per il 2015 delle modifiche all’attuale regolamentazione ICE per renderla più accessibile ed efficace.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna